Tao magazine Ultime da TaoMagazine

Taopatch® e la nuova rosa della Zalf sono pronti per la stagione 2023

0 Commenti
1622
20 feb 2023

Durante il fine settimana, la Zalf Euromobil Désirée Fior Under 23, storica società di ciclismo dilettantistico, ha annunciato presso il Ristorante Rino Fior di Castelfranco Veneto (TV) la rosa ufficiale degli atleti che indosseranno quest’anno l’inconfondibile maglia verde, bianca e rossa. 

La stagione numero 41, in realtà, è già partita nel migliore dei modi per la Zalf grazie al trionfo del suo pistard e ciclista su strada Manlio Moro ai Campionati Europei su pista Elite di Grenchen, Svizzera, dove ha vinto pochi giorni fa (il 10 febbraio) una medaglia d’oro nell'inseguimento a squadre.

Questo è solo l’ultima tra le straordinarie vincite che ha collezionato Moro già campione europeo e italiano nel 2022. Insieme ad altri otto compagni di squadra, il giovane di Pordenone è stato confermato tra i 16 atleti in rosa. "La scorsa annata ci ha regalato diverse soddisfazioni e per questo è stato importante riconfermare alcuni degli elementi che si erano messi maggiormente in luce. Atleti come Manlio Moro, Davide De Pretto e Federico Guzzo hanno già fatto vedere di cosa sono capaci tra gli Under 23. Quest'anno avranno la possibilità di crescere ancora per prepararsi ad affrontare nel migliore dei modi il salto di categoria" ha osservato il tecnico Gianni Faresin. "La nostra formazione ha le carte in regola per essere competitiva su tutti i terreni”

Siamo lieti di annunciare che anche Taopatch®, dopo due stagioni, è stato confermato come sponsor della società ciclistica. Il nostro dispositivo medico nanotecnologico si è rivelato un sostegno importante per gli atleti della Zalf. Moro stesso ha affermato che è riuscito a trionfare a livello nazionale e internazionale  anche grazie alla nanotecnologia Taopatch®, indossando i dispositivi su diversi punti di applicazione in gara o durante il riposo. “Li ho utilizzati anche durante il Mondiale e molto durante la fase di recupero, perché facendo più di una prova al giorno, serve molto recuperare” ha dichiarato Moro. “Al Mondiale, nel quartetto, facevamo una prova alla mattina e al pomeriggio e anche se sono 4 minuti, 4 minuti sono difficili da recuperare e di sicuro avere qualcosa che aiuta è solo un vantaggio”. 

I nuovi inserimenti, tra cui Giosuè Epis, Michael Zecchin ma anche Bozzola e Zordan, per citarne alcuni, sono un’importante aggiunta che si spera porti molte altre soddisfazioni. "La preparazione invernale è andata bene, senza grandi intoppi e ci consentirà di presentarci al meglio al via dei primi due appuntamenti, sabato prossimo, alla Coppa San Geo e alla Firenze-Empoli" hanno auspicato i tecnici Filippo Rocchetti e Mauro Busato. "Non vediamo l'ora di entrare nel vivo delle gare, ci sarà certamente da divertirsi".

Nel corso della presentazione è intervenuto anche il team manager Luciano Rui, il quale si è complimentato con gli atleti e i tecnici per l'ottimo lavoro svolto nel corso dell’inverno e ha dichiarato: ”Crediamo nel valore degli insegnamenti che i nostri tecnici sanno trasmettere ai nostri ragazzi e all'importanza di una crescita graduale e senza pressioni per quelle che rappresentano le più verdi speranze del ciclismo italiano”. 

In bocca al lupo, ragazzi! 

Per saperne di più su Taopatch® e ottenere risultati da campione, vai su www.taopatchsport.com

Comunicazione rivolta ad operatori professionali.

0.0
Ultima modifica: 21 febbraio, 2023
Articoli correlati: WelfareCare e Taopatch® Mal di schiena: Come prevenirlo ed alleviarlo con Taopatch® Perché Taopatch® sostiene Città della Speranza Taopatch® partner di Welfare Care e Corsa in Rosa Become a Taopatch® Professional Applicator Gli effetti benefici della risata Le allergie primaverili nei bambini e il supporto di Taopatch® L'Azimut Giorgione alla conquista della Coppa Italia Il cambio di stagione e il reflusso gastro-esofageo Una delegazione messicana apprende i benefici di Taopatch®
Taopatch-nuova-squadra-Zalf-stagione-2023

Nessun commento ancora...

dispiace solo registrati e loggati possono inviare commenti. Accedi o registrati.