Tao magazine Ultime da TaoMagazine

L'Azimut Giorgione alla conquista della Coppa Italia

0 Commenti
1508
28 mar 2024

È quasi giunto il fatidico momento che la Azimut Giorgione, nostro brand ambassador, ha tanto desiderato: giocare le Final Four dei trofei nazionali di serie B1. Per la società, fondata nel 1969, questo fine settimana potrebbe rivelarsi storico. La Azimut Giorgione ha infatti sfiorato la semifinale di B2 femminile nel 2011 uscendo ai quarti per mano del Nottolini Capannori (LU). Fu un’eliminazione amara che spalancò le porte, nella medesima stagione, alla promozione in B1. Ma, questa è la prima volta che la squadra arriva in semifinale di Coppa Italia B1. 

Alla vigilia di questo importante appuntamento Giulia Pincerato, palleggiatrice ed esperta regista della Azimut, ha dichiarato: «La Coppa Italia è un obiettivo alla nostra portata, è da dicembre che se ne parla. Siamo motivate e concentrate. Vogliamo vincere, questo è fuor di dubbio». Su cosa possa fare la differenza, Pincerato non ha dubbi: «L’esperienza. In campo, devi avere la lucidità e la concretezza di fare le scelte giuste. Quel che di solito succede è che chi ha giocatori esperti, alla fine la spunta». 

Per arrivare preparate e concentrate, le ragazze della Azimut hanno lavorato duramente, contando anche sul supporto di Taopatch® per migliorare il loro gesto atletico, la lucidità e il recupero muscolare. Le abbiamo incontrate recentemente* durante un loro allenamento dove abbiamo avuto modo di chiedere come il nostro dispositivo le sta aiutando:

Beatrice Pozzoni, attaccante, dice: “Usiamo Taopatch® per riuscire a recuperare meglio durante gli allenamenti soprattutto quando carichiamo di più in sala pesi o facciamo allenamenti più intensi e quindi lo sfruttiamo in caso di dolore, principalmente. Quindi se abbiamo un sovraccarico muscolare da qualche parte, individuiamo la zona e lo applichiamo”.  

Aggiunge Lucia Morra, libero: “Siamo in un periodo in cui dobbiamo farci sempre trovare pronte, quindi, oltre agli allenamenti ben strutturati ci aiutiamo anche con i dispositivi Taopatch® per quanto riguarda il recupero muscolare e fisico e anche per quanto riguarda la parte legata alle emozioni”.

E per fare match point? Pozzoni rivela: “Il segreto per fare match point ha una componente mentale perché a quel punto della partita la componente fisica è calata, quindi mentalmente bisogna riuscire a mantenere un certo equilibrio e una forza tale da non pensare al punteggio e mettere giù la palla definitiva”.

Beh, non ci resta che fare un grosso in bocca al lupo per un match point vincente alla semifinale di domani (venerdì, 29 Marzo) e all'eventuale finalissima sabato, 30 Marzo, che verrà trasmessa alle 15:30 in diretta su Youtube nel canale della Federazione Italiana Pallavolo (QUI). 

*Per vedere questa e le altre interviste alle atlete dell'Azimut Giorgione, visita https://www.youtube.com/@Taopatch/videos

Se anche tu vuoi provare i benefici di Taopatch®, visita www.taopatchsport.com



Comunicazione rivolta ad operatori professionali.



0.0
Ultima modifica: 28 marzo, 2024
Articoli correlati: Zenere vince SuperG di Coppa Europa a Val Sarentino! Zalf-Day: presentato il nuovo team della stagione 2024 L'Azimut Giorgione alla Final Four di Coppa Italia B1! Asja Zenere alla Coppa del Mondo di sci alpino! Taopatch® sostiene la Città della Speranza Premio Nobel alla Nanotecnologia Taopatch® parte della "Carica dei 101 per la Ricerca" Tre ragazzi della Zalf ai Campionati del Mondo 10 benefici della terapia a luce rossa e infrarossa Giornata Mondiale della Terra - L'inquinamento elettromagnetico
Azimut-Giorgione-alla-conquista-coppa-italia

Nessun commento ancora...

dispiace solo registrati e loggati possono inviare commenti. Accedi o registrati.