Tao-News Ultime news

IL GAZZETTINO: Castellano 2019, la Pro Loco premia Fontana

0 Commenti
2063
19 dic 2019

Non hanno avuto alcun dubbio i membri del direttivo della Pro Loco - scrive il Gazzettino - su chi fosse il cittadino a meritare il premio per essersi distinto per innovazione, attenzione al territorio e alle sue realtà. Abbiamo pensato a Fabio perché ha costruito qualcosa capace di aiutare le persone a stare meglio unendo tecnologia e ricerca di benessere e promuovendo al tempo stesso Castelfranco, implementandone il lustro e il prestigio in tutto il mondo.

"Sono commosso ed emozionato - ha detto Fontana - ho svolto questo lavoro non aspettandomi un premio e mi ricordo molto bene come sono partito e lo sforzo fatto".

Durante la premiazione svolta ieri sera all'Hotel Fior, il Dr. Fontana ha ringraziato tutti i ricercatori che hanno contribuito a creare il progetto Taopatch.

Leggi l'articolo completo qui sotto, oppure online visitando https://www.ilgazzettino.it/pay/treviso_pay/castellano_2019_la_pro_loco_premia_fontana-4935666.html

Gazzettino-19 Dicembre 2019-Fontana Castellano 2019

0.0
Ultima modifica: 19 dicembre, 2019
Articoli correlati: Il Dr. Fontana risponde: Inquinamento elettromagnetico in camera da letto Televenezia intervista il Dr. Fontana, inventore di Taopatch® e Castellano dell'anno Storie di Eccellenza: Va a Fabio Fontana il premio Castellano dell'anno 2019 La Tribuna di Treviso: Nanotecnologie contro la sclerosi, è Fontana il castellano dell'anno Il Dr. Fontana risponde: Inquinamento elettromagnetico in ufficio Il Dr. Fontana sarà relatore al Congresso VENTI ANNI DI POSTUROLOGIA IN SAPIENZA Il Gazzettino: Quel "bottone" mi ha ridato la vita | Leggi online Ora disponibile online! Danni e disturbi elettromagnetici: il Dott. Fabio Fontana risponde Il Dr. Fontana risponde: inquinamento elettromagnetico in casa e camera da letto Taopatch e sclerosi multipla sul Gazzettino: "Quel bottone mi ha ridato la vita"
Fabio Fontana Castelfranco Salute Riabilitazione Nanotecnologia

Nessun commento ancora...

dispiace solo registrati e loggati possono inviare commenti. Accedi o registrati.